A Tutta Luce

A Terlizzi, la ristrutturazione di un appartamento progettato al centimetro

Descrizione

L'appartamento si trova in un condominio risalente a metà degli anni 70. La ristrutturazione ha trasformato il lungo buio corridoio che attraversava da parte a parte la casa in un luminoso passaggio da un ambiente ad un altro in cui la semplicità delle forme amplifica gli spazi . Il risultato finale ha entusiasmato questa famiglia di quattro persone che cercava tanto spazio in cui muoversi, progettato per avere pochi mobili e tanti contenitori a parete. L'intera abitazione è stata riprogettata considerando il vuoto e la luce come elmento ispiratore:il pavimento in legno e il contrasto cromatico di pochi elementi servono ad esaltare al meglio lo spazio e le luci. L'adozione del bianco opaco per mobili, cucina e rivestimento bagno ( con il ricercato contrasto tra micro e macro formato), viene interrotto da contrasti scuri che di volta in volta possono essere bui fori passanti, grafiche linee quasi nere, pareti tridimensionali scurissime, delicati micro mosaici grigi. Grande attenzione è stata data alla progettazione delle luci: mentre i corpi illuminanti a vista rispettano una scelta rigorosa ovvero quella di contrastare le linee rette con forme tonde di grande carattere , il resto dell'illuminazione artificiale è realizzata per diffondere la luce in maniera indiretta, fondendosi con l 'ambiente e creando una sensazione di continuità fluida tra gli ambienti, condizione necessaria ad ottenere un ambiente certamente armonioso e semplicemente elegante.